Contenzioso medico/paziente

Con questo articolo siamo lieti di dare spazio ad un contributo del Dr. Eugenio Parini, odontoiatra legale a Roma,  moderatore del forum sull’odontoiatria legale del sito “odontoline”

Sembra che il rapporto medico/paziente stia subendo una trasformazione irreversibile.

Fino a pochi anni fa il medico disponeva di una sorta di immunità che gli consentiva di operare con relativa tranquillità al riparo di critiche e/o indagini. Oggi forse per l'aumento dei costi delle terapie, della campagna mediatica e delle attese dei risultati si è ribaltato. La fiducia è stata sostituita dalla carta bollata. Si cerca nell'operato di ogni sanitario il pretesto per richieste di danni spesso sproporzionati all'evento causale.

E’ tempo di un ritorno ad una salutare e valida ricostruzione del rapporto fiduciario con la chiarezza dell’evidenza.

Dr E. Parini

Seguici sui Social

Facebook
Linkedin