Sent. 9331 del 08/05/15 Cass. Civ. Sez. III°

Se la paziente avesse saputo: quando il danno è procurato da atto necessario senza consenso

In presenza di un atto terapeutico necessario e correttamente eseguito, dal quale siano tuttavia derivate conseguenze dannose per la salute, se non vi è stata adeguata informazione del paziente circa i possibili effetti pregiudizievoli non imprevedibili,

il medico può essere chiamato a risarcire il danno alla salute solo se il paziente dimostri - anche tramite presunzioni - che, ove compiutamente informato, egli avrebbe verosimilmente rifiutato l'intervento, non potendo altrimenti ricondursi all'inadempimento dell'obbligo di informazione alcuna rilevanza causale sul danno alla salute. È questo il principio di diritto contenuto nella sentenza della terza sezione della Cassazione civile n. 9331/2015, depositata l'8 maggio (Cassazione n. 2847 e 16394 del 2010).

Nella fattispecie, la paziente chiamò in causa il proprio medico radioterapista-oncologo per chiedere il risarcimento dei gravi danni patiti in esito alla radioterapia, effettuata nella fase post-operatoria di un intervento chirurgico di craniotomia e dopo l'intolleranza manifestata alla chemioterapia. Secondo la paziente il rischio conosciuto non era stato comunicato e ciò aveva comportato una compromissione della qualità della vita. Il tribunale di merito escluse qualunque colpa medica in fase diagnostica e terapeutica. Ritenne che la malattia di cui la danneggiata era affetta (mielite attinica), che aveva comportato un'invalidità permanente dell'80%, costituiva un rischio prevedibile (pari allo 0,42%), ma non prevenibile, della terapia radiante. Il medico non svolse, in sede di ricorso per cassazione, alcuna difesa. Ai fini dell'individuazione del danno, escluse però ogni risarcimento per il danno biologico (alla salute), stante l'assenza del nesso causale tra la malattia e la condotta del medico, esente da ogni colpa quanto a diagnostica e a terapia applicata.

Riconobbe quale unico danno risarcibile quello costituito dalla violazione dell'obbligo d'informazione e la lesione del diritto alla autodeterminazione, nella misura del 10% dell'invalidità permanente accertata. Ha escluso la riconoscibilità di un danno da mancata informazione in sé considerato, nella misura del danno biologico subito, come invece richiesto dalla paziente, sulla base della considerazione che se ciò fosse, bisognerebbe riconoscerlo anche nelle ipotesi in cui il trattamento senza consenso portasse alla piena guarigione del paziente. Secondo la paziente, invece, se fosse stata informata avrebbe negato l'intervento clinico, perché non le erano stati prospettati rischi sulla qualità della vita e aveva interrotto la chemio per evitare danni sul midollo osseo, quindi, avrebbe interrotto anche la terapia radio se ne avesse conosciuto il rischio di compromissione della qualità di vita. Questo assunto però non è stato ritenuto provato in causa per assenza di prove dirette e/o presuntive da parte del paziente sul quale, in questo caso, la prova gravava.

Fonte:

Paola Ferrrari

Sole 24 H

Blog Odontoiatria Legale

Продажа квартир на первом этаже. Хороша ли квартира на первом этаже? Однокомнатная квартира на первом этаже. Полезные самоделки для дома. Самоделки для дома своими руками. Полезные самоделки для дома. Оформление покупки авто. Быстрое оформление договора купли продажи авто. Порядок оформления авто. Кредит на развитие бизнеса. Где взять кредит для бизнеса. Кредит на развитие малого бизнеса. Уроки создания сайта на joomla. Лучшие joomla уроки бесплатно. Joomla интернет магазин уроки.
Joomla seo плагины. Joomla seo оптимизация. Настройка seo joomla. Ремонт дома своими руками. Как начать строить дом своими руками. Строительство дома с нуля. Seo продвижение сайтов. Качественная seo оптимизация сайта. Seo оптимизация своими руками.

Sempre in tema di consenso informato: una possibile soluzione” Mario Aversa


 Acquista il libro

Copertina-Libro-Mario-Aversa

Altre informazioni:


Segreteria-prenotazioni: +39.081.515.2323
e-mail: mario.aversa@libero.it
e-mail: dr.marioaversa@gmail.com
web: www.studiopolispecialisticoaversa.it


Iscriviti alla newsletter !!!
Privacy e Termini di Utilizzo

Seguici sui Social

Facebook
Linkedin