n. 4928 - 03.03.2014 - Cassazione Civile - Sez. II

Violazione deontologica per omissione di controllo

Studio odontoiatrico: l'assistente alla poltrona ha effettuato prestazioni odontoiatriche in assenza del medico. La Corte di Cassazione con la sentenza 3 marzo 2014 n. 4928, ha stabilito che si tratta di comportamento negligente del medico nella omissione di ogni cautela per evitare che prestazioni  riservate siano svolte da collaboratori non abilitati.

Per il testo della sentenza clicca qui

Seguici sui Social

Facebook
Linkedin