Responsabilità medica: è ammissibile l’ATP?

Tribunale, Roma, sez. XIII, ordinanza 26/03/2015

L' art. 696 bis risulta ammissibile solo ove l'assegnazione dell'incarico peritale sia idoneo a risolvere la controversia sull'an e sul quantum, e ciò sia possibile in quanto gli accertamenti abbiano un elevato grado di fattualità.

È quanto ha stabilito il giudice della terza sezione del Tribunale di Roma, rigettando un ricorso per accertamento tecnico preventivo ex art. 696 bis proposto dagli eredi di una donna deceduta nei confronti di un medico (radiologo) asseritamente responsabile per avere prescritto e consigliato a quest’ultima una terapia (radioterapia) inadeguata e fuorviante.

In particolare, i ricorrenti chiedevano al giudice di accertare “se vi sia stata un'errata diagnosi, se vi sia nesso causale fra l'errata diagnosi e l'evento morte, se vi sia stata imperizia dei medici, se vi sia nesso causale fra tale imperizia e la non corretta diagnosi, se vi sia stata errata terapia”, e, in ultimo, se si siano prodotti danni di natura anche non patrimoniale per gli eredi.

Ma per il giudice il ricorso è inammissibile in quanto “le domande dei ricorrenti sono incompatibili logicamente e giuridicamente con il mezzo prescelto”.

In effetti, precisa il giudice de quo, per l'ammissibilità dello stesso non è necessaria la certezza e la non contestazione dell'an, ma certamente non può ammettersene l'utilizzo nei casi in cui sussista un radicale e profondo contrasto fra le parti sulla esistenza stessa del credito, prima ancora che sulla sua quantificazione, e qualora l’accertamento richieda indagini complesse non solo in fatto ma anche in diritto, involgendo questioni la cui soluzione non è possibile demandare al consulente tecnico.

E ciò accade in materia di responsabilità medico-sanitaria, che involge questioni giuridiche (e non solo) di particolare complessità (la giurisprudenza in questo settore è work in progress specie sotto il profilo delle voci di danno biologico, tanatologico, catastrofale, morale etc., riferibile sia alla persona deceduta che ai suoi eredi).

Invero, sottolinea il giudice, quanto più si tratta di materie che richiedono il pregnante intervento e governo del giudice per tutto il percorso giudiziale, tanto più il mezzo di cui all' art. 696 bis, affidato ad un tecnico, rivela la sua debolezza ed inadeguatezza.

In conclusione, seppure confezionato come una consulenza tecnica preventiva ai fini della composizione della lite, il ricorso in esame altro non è che una normale domanda di accertamento di responsabilità contrattuale in materiale medico-sanitaria.

Altalex, 16 aprile 2015. Giuseppina Matiello

Blog Odontoiatria Legale

Уход за лицом 30 лет. Лучший уход за кожей лица летом. Уход за лицом летом. Йога занятия для начинающих. Быстрые занятия йогой для начинающих видео. Занятия йогой дома. Как сделать макияж. Скажите как сделать макияж глаз дома. Как правильно сделать макияж. Диеты для похудения отзывы. Полезная гречневая диета для похудения. Лучшие диеты для похудения. Эффективные диеты для быстрого похудения. самая быстрая диета для похудения дома. Хорошая диета для быстрого похудения. Хронический гастрит лечение. Быстрое лечение гастрита желудка. Схема лечения гастрита. Имбирный чай для похудения. Полезное имбирное похудение отзывы. Имбирный напиток для похудения рецепт. Домашние упражнения для похудения живота. Большой комплекс упражнений для живота похудения. Упражнения для похудения живота быстро.

Sempre in tema di consenso informato: una possibile soluzione” Mario Aversa


 Acquista il libro

Copertina-Libro-Mario-Aversa

Altre informazioni:


Segreteria-prenotazioni: +39.081.515.2323
e-mail: mario.aversa@libero.it
e-mail: dr.marioaversa@gmail.com
web: www.studiopolispecialisticoaversa.it


Iscriviti alla newsletter !!!
Privacy e Termini di Utilizzo

Seguici sui Social

Facebook
Linkedin