Criteri di valutazione medico-legale

La valutazione del nesso di causalità in ambito medico legale si compie alla stregua di consolidati criteri; tra i fondamentali ricordiamo:

1) Criterio cronologico. Consiste nel giudicare se l’intervallo di tempo trascorso dall’azione lesiva alla comparsa delle prime manifestazioni di una determinata malattia sia compatibile o meno con l’esistenza di una relazione causale.

Leggi tutto...

Permanenza delle lesioni

Una corretta valutazione del danno dentario presuppone la precisazione del momento in cui si verifica la stabilizzazione delle menomazioni permanenti conseguenti alla lesione iniziale, con esclusione della possibile comparsa di sequele post-traumatiche, rappresentando il presupposto fondamentale per una corretta valutazione del danno alla persona.

Leggi tutto...

Perché?

Potrebbe sembrare anacronistico o improduttivo parlare di metodologia ma lo riteniamo utile sia per ricordare alcuni passaggi fondamentali in cui si articola comunemente la prestazione sanitaria  sia per comprendere alcuni concetti importanti in ambito valutativo, propri della disciplina come, ad esempio, la permanenza delle lesioni.

Leggi tutto...

Seguici sui Social

Facebook
Linkedin