Odontolex.it

Odontoiatria Legale... e dintorni

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri

Importanti le novità del decreto Balduzzi (D.L. 158/2012)

E-mail

Importanti le novità del decreto Balduzzi (D.L. 158/2012) così come da testo licenziato in data 12 ottobre 2012 dalla Commissione Affari Sociali.

Fra i tanti argomenti citiamo, in particolare, le innovazioni di cui all’art. 3, (Responsabilità professionale dell'esercente le professioni sanitarie) comma 1,3,5:

1. L’esercente la professione sanitaria che nello svolgimento della propria attività si attiene a linee guida e buone pratiche accreditate dalla comunità scientifica non risponde penalmente per colpa lieve. In tali casi resta comunque fermo l’obbligo di cui all’articolo 2043 del codice civile. Il giudice, anche nella determinazione del risarcimento del danno, tiene debitamente conto della condotta di cui al primo periodo.

3. Il danno biologico conseguente all'attività dell'esercente della professione sanitaria è risarcito sulla base delle tabelle di cui agli articoli 138 e 139 del decreto legislativo 7 settembre 2005, n. 209, eventualmente integrate con la procedura di cui al comma 1 del predetto articolo 138 e sulla base dei criteri di cui ai citati articoli, per tener conto delle fattispecie da esse non previste, afferenti all'attività di cui al presente articolo.

5. Gli albi dei consulenti tecnici d'ufficio di cui all'articolo 13 del regio decreto 18  dicembre 1941, n. 1368, recante disposizioni di attuazione del codice di procedura  civile, devono essere aggiornati con cadenza almeno quinquennale, al fine di garantire,  oltre a quella medico legale, una idonea e qualificata rappresentanza di esperti delle  discipline specialistiche dell'area sanitaria anche con il coinvolgimento delle società  scientifiche, tra i quali scegliere per la nomina tenendo conto della disciplina  interessata nel procedimento.

Ultimo aggiornamento Martedì 04 Dicembre 2012 21:37