Odontolex.it

Odontoiatria Legale... e dintorni

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri
Nesso di Causalità

Sul nesso causale…in dottrina

E-mail

1. Il nesso di causalità.

Nel diritto, ma prima ancora nelle scienze naturali, si definisce come nesso di causalità il rapporto tra una circostanza condizionante ed una circostanza condizionata, tra la causa e l'effetto.

Ultimo aggiornamento Venerdì 08 Ottobre 2010 15:32 Leggi tutto...
 

Causa, concausa, occasione, coincidenza.

E-mail

Causa

Per riconoscere che un determinato fatto o comportamento sia stato causa di un determinato evento, noi richiediamo nel primo due requisiti: la necessità e la sufficienza.

Ultimo aggiornamento Giovedì 23 Settembre 2010 13:01 Leggi tutto...
 

Nesso di causalità dubbio

E-mail

Qualora ci si trovi di fronte ad esame di casi in cui sono presenti palesi insufficienze di elementi per una corretta decisione, il consulente tec­nico (C. T.) non può allora che fermarsi dinanzi ad eventuali lacune pro­batorie (si pensi al caso delle omissioni contenute nelle cartelle clini­che) o, comunque, dinanzi alla mancanza di dati documentali, esami radiologici radiogrammi o di altre fonti di prova, lacune e mancanze che gli impediscano di completare o, alla radice, esprimere la sua spiegazione della causa dell'evento di danno che si imputa alle pre­stazioni somministrate al paziente-danneggiato.

Ultimo aggiornamento Giovedì 18 Marzo 2010 10:23 Leggi tutto...
 

Nesso di causalità: una definizione

E-mail

Il nesso di causalità è quel rapporto tra un comportamento (dell’autore del fatto) astrattamente considerato e l’evento dannoso.

Il riconoscimento del diritto al risarcimento del danno fisico (odontoiatrico) dipende dalla dimostrazione dell’evento lesivo e del nesso di causalità tra la condotta (azione od omissione dell’odontoiatra) e l’evento lesivo (danno al paziente).

La responsabilità sussiste quando la condotta viene riconosciuta come causa o concausa dell’evento lesivo, in conformità ai principi dettati dagli art. 40 e 41 del codice penale.

Ultimo aggiornamento Giovedì 18 Marzo 2010 10:23 Leggi tutto...
 

Causalità giuridica e causalità medico-legale

E-mail

Se in ambito traumatologico la sussistenza del nesso causale risulta di norma alquanto agevole, sempre che vi siano gli elementi probatori alla stregua dei consolidati criteri medico-legali, (classico l’esempio di un traumatismo al cavo orale con frattura di uno o più elementi dentari), ben più complessa risulta la dimostrazione del nesso causale in ambito di responsabilità medica e odontoiatrica, in specie in caso di condotta omissiva, ovvero quando sono presenti delle lacune probatorie.

Ultimo aggiornamento Giovedì 18 Marzo 2010 10:23 Leggi tutto...
 
  • «
  •  Inizio 
  •  Prec. 
  •  1 
  •  2 
  •  Succ. 
  •  Fine 
  • »


Pagina 1 di 2